Benecos Natural Baked Eyeshadow

Prodotto: Natural Baked Eyeshadow (nei colori Mokka e Melange)

Pro: Sono ombretti cotti abbastanza pigmentati con una durata più che accettabile e due tonalità secondo me meravigliose. Naturalmente la scrivenza e la durata aumentano se li applichiamo con un pennello inumidito.

Contro: Benecos fa confezioni per gli ombretti senza applicatore all’interno e la plastica mi sembra meno solida rispetto a quella dei duo (recensione precedente). L’ombretto poi (soprattutto Mokka) tende a svolazzare un po’ e quindi consiglio di fare la base del viso dopo averli applicati per riuscire ad eliminare tutti i brillantini svolazzanti.

Prezzo: 4,49 euro su Ecco Verde

Consigliato: Sì!

Voto: 4/5

Dopo avervi parlato nella precedente review di un ombretto Benecos che non mi è piaciuto molto, oggi vi recensisco due che invece mi hanno conquistata. Ho comprato questi ombretti sul sito Ecco Verde perchè appena li ho visti me ne sono innamorata. Ho sempre adorato gli ombretti cotti perchè credo che ognuna di noi sia passata attraverso questa moda del cuocere tutti i cosmetici che ogni tanto rispunta tra le varie marche. In principio fu la Pupa con i suoi ombretti Luminys, che vi sconsiglio perchè hanno un inci pessimo che contiene imidazolidinyl urea (un conservante che si pensa rilasci formaldeide e quindi molto pericoloso) e paraffinum liquidum. Poi sono seguite a ruota Kiko, Astra e molte altre marche più prestigiose e meno. Abbandonati quindi i miei ombretti cotti della Pupa ho trovato in questi degli ottimi sostituti, perchè sono pigmentati, hanno colori stupendi e devo dire che come durata e “svolazzamento” (consentitemi l’uso di questo termine improprio) possono essere tranquillamente paragonati ai loro cugini italiani più famosi e adorati dalle ragazzine. Dal sito pensavo che il mio colore preferito tra i due sarebbe stato “Mokka” perchè lo vedevo più pescato e più adatto a tutti i giorni, mentre ho scelto “Melange” perchè devo dire mi ricordava (e questo è vero anche dal vivo) il celebre ombretto “Storm” della Chrimaluxe (sebbene quest’ultimo sia più brillantinato e con riflessi blu/violacei). Quando invece ho aperto il pacco e mi sono trovata davanti “Mokka” devo dire che in realtà è più definibile come un dorato con un sottofondo pesca molto brillantinato (bellissimo, ma forse per qualcuna è poco discreto per essere usato tutti i giorni). “Melange” invece è spettacolare perché a seconda del colore con cui lo si abbina vira di più al grigio o al viola e riesce a rendere interessante anche l’ombretto più smorto. Insomma una recensione positivissima per questi prodotti che mi hanno deluso solo per la confezione un po’ spartana che può sembrare fragilina. Se vi piacciono i cosmetici cotti la Benecos ha in catalogo anche un blush rosato che sembra anche lui molto pigmentato e brillante.


Advertisements

3 responses to “Benecos Natural Baked Eyeshadow

  1. These are really pretty! xx

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s