Category Archives: Lavera

Deodorante Bionova Aloe e Iris fiorentina

Image

Pro: Buona efficacia, profumazione a mio parere gradevole, buon prezzo

Contro: Bisogna farlo asciugare qualche minuto primo di rivestirsi perchè è abbastanza liquido; non tutti hanno vicino a casa un Ipercoop (quindi per queste persone la reperibilità non online è un contro).

Prezzo: circa 4 euro

Ho scoperto la Bionova grazie a Youtube e appena ho saputo che non l’avrei trovata online ma bensì all’ipercoop ho iniziato a bramare qualcuno dei suoi prodotti, qualcuno a caso, solo per il gusto di provare questa marca italiana e biologica. Io sono tra le fortunate che hanno un ipercoop nelle vicinanze, ma prima di riuscire ad avere il tempo e l’occasione per tornare sul luogo del delitto (dove avevo già comprato prodotti molto soddisfacenti come quelli della Vivi Verde o qualche olio dei Provenzali) è passato tempo. Poi finalmente il miracolo! Riesco a giungere in questa oasi dei prodotti biologici a prezzo contenuto (adoro infatti la Coop per la sua politica in merito al biologico) e ,in preda al tentativo di portare a casa qualcosa, nella fretta prendo al volo questo deodorante (ma sono riuscita ad avvistare anche il latte detergente che sarà la mia prossima vittima) che per il prezzo contenuto sembrava il candidato ideale per farmi avvicinare a questa marca. Ma arriviamo al sodo prima che questa recensione diventi un racconto delirante sulle mie disavventure nei supermercati (li adoro, ma riesco a passarci solo in fretta e furia e quindi di solito faccio razzia dimenticandomi sempre il prodotto per cui ero venuta). Dunque questo deodorante per certi aspetti mi ricorda quello di Lavera(il roll on della linea Basis Sensitiv), ma per fortuna per molto altri me lo ha fatto dimenticare. Il formato è lo stesso (un roll on da 50 ml) e qualcosa, forse nell’odore me lo ha ricordato. Il Bionova a differenza di quello della Lavera ha però un profumo che sul lungo termine rimane migliore (dura di più e secondo me è più piacevole, ma si sa che le profumazioni sono questioni di gusto personale) e ha una  maggiore efficacia. Con quello della Bionova per almeno 5 ore sarete profumati e di solito anche per più tempo, visto che io lo applico al mattino e dopo una normale giornata universitaria senza eccessive sudate (e io sudo abbastanza già di mio) mi ritrovo ancora un odore accettabile e una sensazione piacevole. Insomma per il prezzo, il buon inci e la profumazione gradevole (secondo me) vale la pena fare un tentativo. L’unico difetto è che un po’ liquido e dopo averlo applicato bisogna aspettare qualche minuto per farlo asciugare o si finisce per spalmarlo solo sui vestiti. Inoltre si tratta pur sempre di un deodorante naturale, quindi la sua efficacia potrebbe diminuire in condizioni climatiche e fisiche estreme o su persone con un’alta sudorazione. il mio giudizio finale comunque è positivo e secondo me questo prodotto merita come voto 8! 🙂 a presto!

Balsamo per labbra alla fragola, LAVERA

Pro: Idrata, lascia le labbra rosate e abbastanza lucide e ha una profumazione buonissima
Contro: Non trovando difetti nei balsami per labbra della Lavera (quello della linea basis sensitiv è in assoluto il mio preferito per idratazione e prezzo piccolo e quello solare svolge il suo dovere molto bene), posso solo chiedere a questa marca di inserire tra i suoi prodotti uno stick all’aroma di pompelmo (stile Badger Balm o Labello) per cui io vado matta.
Prezzo: 3-4 euro (dipende da dove lo acquistate)
 
Dopo una lunga assenza torno con una rapida recensione su uno dei prodotti immancabili con questo clima siberiano: il burrocacao!
Non so se anche da voi sia passata (e si sia fermata) la neve, ma penso che un po’ ovunque le temperature siano polari e ci sia il vento gelido . Quindi servono protezioni!!! 🙂
Questo stick per le labbra di Lavera penso possa imporsi come l’alternativa eco bio alla Labello (e anche il nome è simile *_* ).  Alzi la mano chi non ha mai provato  i burrocacao della Labello… Nessuno??? Ecco, la risposta è semplice, perchè sono venduti ovunque (ricordo durante una gita scolastica una tappa in una stazione di servizio ungherese sperduta nel nulla, che non aveva alcun tipo di merenda mangiabile, ma che incredibilmente vendeva i Labello perlati alla rosa -.-“). Che poi io i Labello li amavo/odiavo… La loro consistenza scivolosissima e il bisogno di riapplicarli continuamente me li facevano odiare, mentre i loro profumi incredibili (parlo naturalmente di quelli colorati e aromatizzati che avevano profumazioni tropicali derivate da frutti di dubbia provenienza ed esistenza) a volte mi provocavano la nausea e a volte mi mandavano in estasi. Ricordo ancora un memorabile stick al pompelmo rosa dal profumo buonissimo che faceva impazzire anche ex fidanzati e affini (una cosa simile mi è successa recentemente con un burrocacao al mango della Neobio, anche quello validissimo e di cui prima o poi vi parlerò). Chiusa la premessa nostalgica, posso introdurre questo burrocacao che, a differenza dei Labello, riunisce in un solo prodotto un inci ottimo (e quindi davvero idrantante, a differenza della paraffina presente nell’avversario), una profumazione favolosa (che sa di vera fragola e non di chimico) e una leggera colorazione alle labbra (che vi diventeranno rosate, non certo rosso fuoco).
Insomma il burrocacao colorato serve a chi vuole idratare le proprie labbra senza rinunciare a un tocco frivolo (passatemi questo termine per favore, lo studio per gli esami universitari mi rende patetica lo so ^_^ ) e questo prodotto della Lavera svolge egregiamente il suo compito con l’aggiunta di durare anche abbastanza e di essere una buona base per i rossetti o i gloss. Ultimamente quando esco lo uso come sostituto del rossetto, perchè nasconde e cura le continue screpolature che mi ritrovo (e che in certi caso dal make up possono essere evidenziate) e ha quel profumino che mi fa impazzire. Quindi un altro prodotto consigliatissimo, di facile reperibilità sia su internet che nei negozi biologici (dove la Lavera è la marca che si trova sempre). 
Alla prossima… 😉